Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Fill 1400x600 maibaum

1 maggio a Monaco di Baviera: il tradizionale albero della cuccagna

Si avvicina anche quest’anno il tradizionale appuntamento con l’albero della cuccagna, il famoso Maibaum, che in occasione del primo maggio anima tutti i centri della Baviera, da Monaco ai paesi più piccoli. Si tratta di una grande festa popolare che è entrata nella cultura bavarese fin dal XIII secolo ed è capace di coinvolgere tutti: oltre ad essere un’attrazione turistica, essa infatti rappresenta un momento molto importante di incontro comunitario, da non perdere.

Per l’occasione, viene scelto con largo anticipo un albero di conifera alto anche fino a 30 metri, dal tronco forte e robusto: lo si taglia e poi lo si nasconde. La tradizione vuole infatti che l’albero venga “rubato”, nonostante la vigilanza della comunità, e venga poi restituito solo dietro ad un consistente compenso in birra e salumi che, al termine delle trattative, vengono consumati da tutta la collettività. Esistono addirittura delle regole che governano lo svolgimento del Maibaum-Klauen, il ratto dell’albero, che viene rigorosamente perpetrato di notte da gruppi di ragazzi specializzati nell’attività. Per esempio, l’albero non può essere in alcun modo segato o danneggiato, come è impensabile non accettare di pagare il riscatto. 

Una volta recuperato, il tronco viene innalzato e fissato a terra. Spesso decorato con nastri bianchi e blu (i colori tradizionali della Baviera), l’albero viene poi munito di pioli con gli stemmi delle associazioni artigiane locali, che rappresentano l’unico appiglio per i coraggiosi scalatori. A questo punto, può avere inizio la difficoltosa sfida dell’albero della cuccagna per conquistare il bottino gastronomico posizionato sulla cima: piolo dopo piolo, i protagonisti della salita cercano di raggiungere la tanto ambita corona di cibarie. Tuttavia, arrivare fino in alto non basta in quanto, una volta raggiunto il bottino, è necessario anche riuscire ad afferralo e portarlo fino a terra sano e salvo. 

Quella del Maibaum è sotto molti punti di vista una festa spettacolare e divertente, un’occasione per conoscere la tradizione e la cultura bavarese: le comunità locali ballano con i costumi tipici della loro terra, mentre i nastri e i simboli delle associazioni del territorio svettano sull’albero insieme allo stemma della Baviera. Il tutto accompagnato dalle note degli strumenti a fiato che risuonano nell’aria e dalla birra che scorre a fiumi.

Se volete organizzare un 1° maggio indimenticabile, non perdetevi dunque questo appuntamento e approfittate anche delle offerte voli di Air Dolomiti per raggiungere Monaco di Baviera dall’Italia.