Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Fill 1400x600 neuschwanstein castello

Alla scoperta dei castelli bavaresi

Scopri i castelli della Baviera a febbraio

Schwangau è una cittadina tedesca dal grande fascino. Certamente meno nota rispetto alla vicina Monaco di Baviera, da cui dista poco più di 100 km, è una meta da fiaba che merita di essere visitata se decidete di organizzare un viaggio in Germania.

Oltre a trovare la caratteristica ospitalità bavarese fatta di feste tradizionali, costumi tipici e musica, Schwangau è una delle città tedesche più belle in cui trascorrere le vacanze, dove le attrattive culturali e artistiche si combinano con paesaggi naturali irripetibili nel suo genere.
Qui si incrociano il percorso della Strada Romantica (Romantische Strasse) che si sviluppa tra Füssen e Würzburg, con il famoso tracciato dell’antica strada romana Via Claudia Augusta, di cui si possono ammirare i resti negli scavi ai piedi del monte Tegelberg. Strade privilegiate, che potrete percorrere alla scoperta di tanti villaggi, chiese e conventi che fanno della zona una delle province turistiche più complete.

Per gli appassionati di sport, oltre a rilassarsi facendo lunghe passeggiate all’aria fresca, Schwangau mette a disposizione un’intera rete di percorsi dove praticare lo sci, alcuni dei quali davvero suggestivi, come la pista di Neuschwanstein che, illuminata e innevata, offre una magnifica panoramica sui castelli reali. Inoltre, potrete cimentarvi nel pattinaggio sul ghiaccio sui laghetti naturali ghiacciati.

Ma la fama di Schwangau è particolarmente connessa ai due castelli che sorgono nel suo territorio: il castello di Neuschwanstein e quello di Hohenschwangau.
Il castello di Hohenshwangau è stato per lungo tempo l’abitazione di Ludwig II, dove quest’ultimo ospitò anche l’amico Richard Wagner. Il castello ha un aspetto imponente e allo stesso tempo romantico che merita una visita non solo all’esterno ma anche all’interno della struttura. In particolare, la Camera della regina completamente arredata in stile turco, dove le pitture murali mostrano alcune tappe del suo viaggio in Oriente, la Camera Hohenstaufen, dove Ludwig studiava musica, la Sala degli Eroi, la più importante del castello e il Cortile del Castello, racchiuso da un muro esterno, con una fontana di Maria e il lago dei cigni.

Il castello Neuschwanstein è invece conosciuto come il castello delle favole per eccellenza, da cui ha preso ispirazione anche Walt Disney per uno dei suoi celebri film d’animazione “La bella addormentata nel bosco”.
Collocato in uno scenario mozzafiato, quasi surreale, il castello di Neuschwanstein vi darà la sensazione che il tempo si sia fermato. Per raggiungerlo potrete scegliere una delle numerose carrozze trainate da cavalli che salgono lungo  una romantica strada sterrata.
Vi ricordiamo che il castello è aperto anche nel periodo invernale dal 1 ottobre al 31 marzo dalle 10 alle ore 16.