Nimes

La città vecchia

Dopo l’avvincente escursione tra i monumenti della Nîmes romana, il modo migliore per scoprire la città è un giro per la vecchia Nîmes.

L'atmosfera è rilassata, tipica di una città del sud francese molto vicina alla Spagna. Il centro della vecchia Nimes è così: botteghe di rigattieri, negozi di antiquariato e prodotti tipici, mentre quà e là lo sguardo cade su un capitello romano nascosto in una facciata rinascimentale, belle case medievali, palazzi neoclassici. Tra i prodotti tipici da non perdere la Brandade, un piatto di merluzzo sbriciolato emulsionato con latte e la Tapenade, un patè di olive nere ed erbe provenzali servito su pane crostato.

Allontanandosi per 20 km da Nimes verso il fiume Gardone sorge il Pont du Gard, ovvero la spettacolare vestigia di un maestoso acquedotto romano che serpeggiava attraverso le colline dell’Uzège per trasportare l’acqua a Nîmes. Costruito nel 19 a C. oggi è patrimonio dell’Umanità. Solo avendo la pazienza ed il fiato per salire i sentieri laterali ci si può rendere conto della sua grandiosità.

  • Volo Hotel Car
  • Passeggeri