Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Fill 1400x600 vini spumante

Spumanti

Gli spumanti devono il loro nome alla spuma che si produce al momento dell’apertura della bottiglia, come conseguenza dell’improvviso sprigionarsi di una parte di gas che si trova disciolto nel vino, e che si libera a causa della diminuzione di pressione provocata dalla stappatura. Per ottenere la caratteristica effervescenza dei vini spumanti occorre un processo di produzione complesso. Lo sviluppo dell’anidride carbonica che rende frizzante il vino, viene ottenuta dopo la vinificazione tramite una seconda fermentazione alcolica, detta “presa di spuma” o spumantizzazione, in ambiente controllato con aggiunta di zuccheri. I metodi di spumantizzazione sono essenzialmente due: il metodo classico, detto Champenois, con rifermentazione in bottiglia, ed il metodo Charmant che prevede la rifermentazione in recipienti chiusi.


VILLA SANDI

Un’elegante villa di scuola palladiana inserita armoniosamente nel dolce paesaggio di colline che è stato “il Giardino di Venezia “ nei secoli dello splendore della Repubblica Veneta.
Villa Sandi è un felice esempio del legame tra arte e agricoltura che ha caratterizzato il paesaggio veneto dei secoli passati, simbolo del legame fra il fasto di Venezia e la campagna dell’entroterra e che la famiglia Moretti Polegato reinterpreta in chiave moderna, unendo innovazione e ricerca al rispetto e all’amore per il territorio.
Villa Sandi è produzione vinicola di eccellenza e polo culturale nel mondo del vino.
Al di sotto della villa si estendono per oltre un chilometro e mezzo secolari cantine, ambiente  ideale per la maturazione dei vini. Qui viene posto lo Spumante Metodo Classico Opere Trevigiane, mentre nelle barricaie affinano le grandi riserve dei vini rossi.
I vino simbolo dell’area e che Villa Sandi ha contribuito a promuovere e diffondere nel mondo è il Prosecco. 
Le Tenute di Villa Sandi  si estendono in tutte le aree del Prosecco, dalla  più ampia  e pianeggiante  DOC alle dolci colline dell’ Asolo DOCG ai più ripidi pendii delle colline del  Conegliano-Valdobbiadene DOCG fino al cru del Cartizze a Valdobbiadene.  
Le Tenute di Villa Sandi sono certificate “Biodiversity Friend”.

Sito internet: www.villasandi.it​

MASI

Masi è produttore leader di Amarone e da sempre interpreta con passione i valori delle Venezie. 
La sua storia inizia alla fine del XVIII secolo, quando la famiglia Boscaini acquista pregiati vigneti nella piccola valle denominata “Vaio dei Masi”, nel cuore della Valpolicella Classica. Da oltre quarant’anni ha avviato un ambizioso progetto di valorizzazione di storiche tenute vitivinicole, collaborando con i Conti Serego Alighieri, discendenti del poeta Dante, proprietari della tenuta che in Valpolicella può vantare la più lunga storia e tradizione, con i Conti Bossi Fedrigotti, prestigiosa griffe trentina con vigneti in Rovereto e con Canevel, produttore di Spumanti di eccellenza in Valdobbiadene. Masi possiede inoltre le tenute a conduzione biologica Poderi del Bello Ovile in Toscana e Masi Tupungato in Argentina.
Il suo presidente, Sandro Boscaini, rappresenta la sesta generazione della famiglia che ha contribuito a creare con l’Amarone Masi un’eccellenza italiana. Il grande amore per il prodotto principe del Veneto gli è valso l’appellativo di “Mister Amarone”, coniato in un libro a lui dedicato.
Masi ha un’expertise riconosciuta nella tecnica dell’Appassimento, praticata sin dai tempi degli antichi Romani, per concentrare colore, zuccheri, aromi e tannini nel vino, ed è uno degli interpreti storici dell’Amarone poiché sin dal 1772 ha avuto a disposizione vigneti prestigiosi e luoghi di appassimento di pregio. È stata la prima casa vinicola, negli anni Cinquanta, ad introdurre in Valpolicella il concetto di cru o single vineyard. Agli inizi degli anni Ottanta il Gruppo Tecnico Masi ha rivoluzionato l’arte di produrre l’Amarone rendendolo un “vino moderno dal cuore antico”. Sintesi di queste conoscenze tecniche è l’Amarone Riserva di Costasera. 
Oggi Masi produce cinque diversi Amaroni, la gamma più ampia e qualificata proposta al mercato internazionale. 
Tra i recenti riconoscimenti, i 96 e 95 punti dati da Wine Advocate agli Amaroni cru Mazzano e  Campolongo, e la conferma che il Costasera è l’Amarone più conosciuto e “ricercato” al mondo, primo in classifica per popolarità secondo Wine Searcher. Masi è stata inoltre la prima azienda veneta chiamata a condurre una sezione plenaria di assaggio alla Wine Experience di Wine Spectator, dove nel 2014 sono state degustate quattro decadi di Amaroni Masi appartenenti alla Cantina Privata Boscaini, una collezione unica di vini pregiati, preziosi Cru e grandi annate di Amarone.
Masi è ambasciatrice dei Valori Veneti e della cultura delle Venezie nel mondo ed è presente con i suoi vini in oltre 90 Paesi.

Sito internet: www.masi.it  


SIRCH

Il progetto dell’Azienda Sirch inizia nel 2002, ma la famiglia produce vino da oltre tre generazioni. I vini Sirch esprimono il territorio senza forzature. La volontà di realizzare vini “puliti e semplici” nasconde in realtà la convinzione di ottenere una complessità sottile e ricca di sfumature.
Sirch punta alla riscoperta dello stile tradizionale dei vini friulani, figli del rispetto del territorio e della valorizzazione pressoché esclusiva del lavoro in vigna. L’Azienda si trova nel cuore della Doc dei Colli Orientali del Friuli, a Cividale del Friuli – Patrimonio naturale dell’Unesco dal 2011 - zona tra le più fresche di questo rinomato “terroire” particolarmente vocata alla produzione di vini bianchi. Queste colline sono adagiate nella parte nord-est della provincia di Udine proseguendo verso nord in direzione delle Alpi Carniche. Il clima mediterraneo e a tratti continentale assicura una ventilazione costante con escursioni termiche sensibili che condizionano ed esaltano gli aromi varietali dei vitigni. La natura ha realizzato una magia in quest’area del Friuli, creando terreni collinari marnosi, in cui i vigneti sono soggetti a tantissime variabili microclimatiche frutto di un’inimitabile unione tra le brezze del mare Adriatico e i venti freschi dell’Est. 

Sito internet: www.feudi.it 

  • I nostri vini nella cantina di bordo Air Dolomiti: EXTRA BRUT

 


Tommasi - CANTINA DELL'ANNO

Tommasi Viticoltori è un’azienda familiare fondata nel 1902. La proprietà è diretta dalla quarta generazione della famiglia; nove membri lavorano insieme in completa armonia, ognuno dei quali è responsabile di un’area definita. È situata a Pedemonte, nel cuore della storica Valpolicella Classica, un lembo di terra che si estende a nord-ovest di Verona, compreso tra i monti Lessini ed il Lago di Garda. 
Da un minuscolo vigneto del nonno Giacomo, la famiglia Tommasi si è consolidata nel corso degli anni ed oggi possiede vigneti e tenute in cinque regioni d’Italia:
Tommasi Viticoltori e Tenuta Filodora, in Veneto;
Tenuta Caseo nell’Oltrepò Pavese, in Lombardia;
Casisano a Montalcino e Poggio al Tufo in Maremma, in Toscana;
Masseria Surani a Manduria in Puglia.
Paternoster a Barile in Basilicata. 
Le colline della Valpolicella Classica sono una terra privilegiata non solo per la storia, la cultura e le tradizioni ma anche per la bellezza del paesaggio e per la straordinaria vocazione alla vite.

Sito internet: www.tommasiwine.it