Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Vini spumante  fill  1400x600

Spumanti

Gli spumanti devono il loro nome alla spuma che si produce al momento dell’apertura della bottiglia, come conseguenza dell’improvviso sprigionarsi di una parte di gas che si trova disciolto nel vino, e che si libera a causa della diminuzione di pressione provocata dalla stappatura. Per ottenere la caratteristica effervescenza dei vini spumanti occorre un processo di produzione complesso. Lo sviluppo dell’anidride carbonica che rende frizzante il vino, viene ottenuta dopo la vinificazione tramite una seconda fermentazione alcolica, detta “presa di spuma” o spumantizzazione, in ambiente controllato con aggiunta di zuccheri. I metodi di spumantizzazione sono essenzialmente due: il metodo classico, detto Champenois, con rifermentazione in bottiglia, ed il metodo Charmant che prevede la rifermentazione in recipienti chiusi.



TENUTA MONTENISA​

La tenuta Montenisa si trova nel cuore della Franciacorta, intorno all’antico borgo di Calino. In questa terra di grandi vini si coltiva la vite da sempre. Alcuni affermano che “Franciacorta” abbia origine da “Petite France”, 
un affettuoso appellativo datole da Carlo Magno.

Sito internet: www.tenutamontenisa.it

 

ANERI

La ANERI nasce dalla mano sapiente di Giancarlo Aneri, considerato da molti “il principe del marketing”.

Il suo percorso si può considerare un “case history” da università.  Per avere successo – dice Aneri- occorre sapere dove si vuole arrivare. Quando ho iniziato la mia attività nel mondo del vino ho fatto un progetto, ho scelto un prodotto, il prosecco per primo. Fresco e profumato com’è, in virtù della sua versatilità è un vino italiano per eccellenza. Un prodotto che il mondo ci invidia perché nasce in una zona delimitata vicino a Venezia e non ha eguali al mondo. La nostra azienda controlla la produzione di tre aziende agricole che producono uve di prosecco al massimo livello qualitativo e ha avuto l’onore di accompagnare il brindisi per la festa dei 100 anni della Juventus, l’insediamento dei Presidenti della Repubblica Ciampi e Napolitano e del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e del Presidente Donald Trump.

Dal precursore prosecco, la gamma della Aneri si è allargata col tempo e oggi comprende: un grande rosso, l’Amarone Stella, un vino prezioso omaggiato dal Presidente del Consiglio Italiano nel 2004 ai 25 Capi di Stato in occasione della firma della Costituzione Europea a Roma e donato agli Otto Grandi della Terra durante il Vertice del G8 dell’Aquila nel 2009; il Pinot Bianco Leda, un vino elegante e armonico nei profumi, prodotto in Alto Adige; il Pinot nero Ale, dal colore rosso rubino con profumi intensi e raffinati, morbido e delicato; il Gewurztraminer Leda, un bianco fresco e profumato, che ha conquistato anche i palati femminili più raffinati. Il Gewurztraminer Leda Aneri si riconsce a occhi chiusi ma non per questo smetterà di stupire ad ogni assaggio. E non poteva mancare l’ultimo nato in casa Aneri, lo Spumante Rosè di Sorbara Reny, salito subito agli onori della critica: dal colore rosso brillante, ha profumi di violetta e di limone e in bocca è piacevolmente fresco. Ma soprattutto molto persistente, come una manciata di amarene.

La filosofia Aneri è quella di produrre esclusivamente vini di grande qualità, anche se in produzione limitata, che rispettino la tradizione della terra, della vite e del buon vivere.

Sito internet: www.aneri.it​


BISOL

È dalle ripide colline di Valdobbiadene, da luglio 2019 Patrimonio Unesco, che prende vita il sogno di Bisol1542: creare la più pura interpretazione del Prosecco Superiore.
Cinque secoli di storia, un racconto familiare che si snoda lungo 21 generazioni con l’innato amore per la terra e il vino. In ogni bottiglia di Prosecco Superiore Bisol convivono la storia di una famiglia che dal 1542 coltiva la vite nel territorio di Valdobbiadene e quella di una terra tanto generosa quanto difficile da lavorare per la conformazione delle sue colline. Ogni Prosecco Superiore Bisol ha una sua identità unica, data dalla scelta di differenziare i Prosecco Superiore in base alla tipologia di terroir che li origina. Perché il vitigno che dà vita al Prosecco Superiore, il Glera, è uno dei più sensibili alla variazione dei suoli e del microclima.

Sito internet: www.bisol.it/bisol


Tommasi - CANTINA DELL'ANNO

Tommasi Viticoltori è un’azienda familiare fondata nel 1902. La proprietà è diretta dalla quarta generazione della famiglia; nove membri lavorano insieme in completa armonia, ognuno dei quali è responsabile di un’area definita. È situata a Pedemonte, nel cuore della storica Valpolicella Classica, un lembo di terra che si estende a nord-ovest di Verona, compreso tra i monti Lessini ed il Lago di Garda. 
Da un minuscolo vigneto del nonno Giacomo, la famiglia Tommasi si è consolidata nel corso degli anni ed oggi possiede vigneti e tenute in cinque regioni d’Italia:
Tommasi Viticoltori e Tenuta Filodora, in Veneto;
Tenuta Caseo nell’Oltrepò Pavese, in Lombardia;
Casisano a Montalcino e Poggio al Tufo in Maremma, in Toscana;
Masseria Surani a Manduria in Puglia.
Paternoster a Barile in Basilicata. 
Le colline della Valpolicella Classica sono una terra privilegiata non solo per la storia, la cultura e le tradizioni ma anche per la bellezza del paesaggio e per la straordinaria vocazione alla vite.

Sito internet: www.tommasiwine.it