Preparativi per il viaggio

  • PREPARATIVI PER IL VIAGGIO
    • È possibile trasportare animali in cabina?

      È possibile trasportare cani e gatti di piccola taglia in classe Economy e in classe Business:

      • In un trasportino per animali adeguato, con dimensioni massime 55x40x23 cm (impermeabile, a prova di morso), oppure in una gabbia rigida, con dimensioni massime 48x32x29cm . Il suo animale deve potersi alzare e sdraiare agevolmente.
      • Il peso complessivo di animale + borsa da viaggio o trasportino deve essere al massimo di 8 kg (18 lb).
      • Il trasportino deve essere collocato sotto al sedile davanti al suo. Non è consentito far uscire l'animale dal trasportino o dalla borsa da viaggio per animali.


      Si assicuri di prenotare telefonicamente con almeno 48 ore di anticipo. Attenzione: abbiamo spazio soltanto per un numero limitato di trasportini in cabina.

      Costo a tratta: €50.00 

    • Come funziona il trasporto di animali in stiva?

      Il suo animale può viaggiare come bagaglio in stiva in un’area ventilata dell’aeromobile:

      •    In un trasportino conforme ai regolamenti IATA in vigore. La gabbia non può superare le seguenti misure: cm L100 x W65 x H70
      •    Le dimensioni del trasportino devono essere tali da consentire all’ animale di stare in posizione eretta, di girarsi e di accucciarsi senza difficoltà. 
      •     Il trasportino deve essere protetto dalle fuori uscite, ad esempio con l’utilizzo di materiale assorbente come giornali, cartone o coperte. 
      •    La gabbia deve essere a prova di fuga. Si consigliano trasportini stabili di plastica o legno in materiali innocui e atossici. Le gabbiette di filo di ferro non sono consentite. 
      •    L’interno del trasportino non deve avere angoli appuntiti, spigoli o chiodi con i quali l’animale potrebbe ferirsi. 
      •    Se il trasportino ha le ruote, è necessario rimuoverle. 
      •    Le ciotole per il cibo e l’acqua (vuote) devono essere all’interno del trasportino o fissate ad esso. Devono essere di un materiale innocuo e atossico. . 
      •    I trasportini devono essere provvisti di fori d’ aerazione su almeno tre lati. 
      •    Il guinzaglio non va collocato all’interno del trasportino, ma legato o fissato sopra ad esso. Il guinzaglio può essere riposto anche nel bagaglio a mano. 

      I cani classificati come potenzialmente aggressivi possono essere trasportati soltanto in speciali contenitori/trasportini. Sono esclusi i cani tra i 3 e i 6 mesi d’età.
      Sono classificati come potenzialmente aggressivi gli esemplari anche meticci delle seguenti razze:

      •    American Pitbull Terrier 
      •    American Staffordshire Terrier 
      •    Staffordshire Bullterrier 
      •    Bullterrier (i mini Bullterrier non sono considerati aggressivi) 
      •    American Bulldog 
      •    Dogo Argentino 
      •    Karabash (Kangal) 
      •    Pastore del Caucaso
      •    Rottweiler

      Le razze canine a naso rincagnato sono particolarmente sensibili alla temperatura e agli stress. Per questo le consigli amo di rinunciare a portare con sé il suo cane se la temperatura nell’ aeroporto di partenza, di scalo o di destinazione è particolarmente elevata.

      Le razze a rischio sono tra le altre:
      •    Boston Terrier 
      •    Boxer 
      •    Bulldog (tutte le razze eccetto l’American Bulldog) 
      •    Chow-Chow 
      •    Griffon Bruxellois 
      •    Chin 
      •    English Toy Spaniel 
      •    Carlino 
      •    Pechinese 
      •    Shi Tzu 

      Si assicuri di prenotare telefonicamente con almeno 48 ore di anticipo. 

      Costo a tratta : €100.00 per contenitori di dimensioni massime 80x55x55cm
                               €200.00 per contenitori di dimensioni massime 100x65x70cm

    • È possibile trasportare un cane guida?

      È possibile trasportare gratuitamente un cane guida; suggeriamo di utilizzare guinzaglio e museruola.
      Tuttavia, poiché il numero di animali trasportabili nella cabina dell’aeromobile è limitato, la preghiamo di avvisarci tempestivamente qualora viaggi con un cane guida.
      Tenga inoltre presente che in alcuni paesi sono in vigore disposizioni particolari per l’ingresso di animali; le consigliamo pertanto di informarsi per tempo.

    • Ci sono prescrizioni particolari per le donne in gravidanza?

      Per le donne con una gravidanza priva di complicazioni volare non costituisce alcun problema. Consigliamo tuttavia alle donne in gravidanza di consultare preventivamente in proposito il proprio medico.

      •    Fino alla fine della 36a settimana di gravidanza o fino a 4 settimane prima della data presunta del parto le donne in gravidanza, in assenza di complicazioni, possono tranquillamente volare con Air Dolomiti senza certificato medico. A partire dalla 28a settimana si consiglia tuttavia di portare con sé un certificato medico recente contenente:
      o    la conferma che la gravidanza si svolge senza complicazioni
      o    la data prevista del parto
      o    il medico deve indicare espressamente che lo stato della paziente non le impedisce l’utilizzo dell’aereo
      •    In caso di gravidanze gemellari o plurigemellari è possibile volare fino alla fine della 28a settimana

    • A quale età un bambino può volare da solo?

      I bambini tra i 5 e gli 11 anni possono volare non accompagnati soltanto se utilizzano il nostro servizio di assistenza o se viaggiano insieme a una persona dell’età minima di 12 anni. 
      La prenotazione del servizio è obbligatoria per tutti i ragazzi di età compresa tra 5 e 11 anni inclusi. Inoltre, può prenotare (in via opzionale) il servizio Minori non accompagnati, se suo figlio ha tra i 12 e i 17 anni e viaggia da solo.
      Per ottenere la conferma del servizio, è necessario che vengano forniti i dati completi della persona che accompagnerà il bambino in aeroporto alla partenza, nonché della persona che lo aspetterà all’aeroporto di arrivo. (nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, grado di parentela)
      Per il servizio minori non accompagnati viene addebitato per ogni tratta, in aggiunta al prezzo del volo, un supplemento per l’assistenza di 40,00€ a tratta.
      Tutti i bambini di nazionalità italiana fino ai 14 anni che viaggiano fuori dall'Italia non accompagnati devono essere in possesso di una “Dichiarazione di affido” completa. La “Dichiarazione di affido” può essere ottenuta presso tutti gli uffici di polizia locali (non è disponibile presso gli uffici della polizia aeroportuale).
      Questi moduli devono essere sempre tenuti insieme al passaporto del bambino, al bambino potrebbe essere negato l'imbarco in assenza dei moduli completati.
      Se vive fuori dall'Italia, l'autorizzazione può essere emessa dall'Ambasciata o dal Consolato italiano.

    • Come posso richiedere un'assistenza speciale?

      Contatti il Sales Center Air Dolomiti se vuole:

      ·         predisporre l'assistenza all'aeroporto durante l'imbarco, lo sbarco e/o il transito

      ·         portare la sua sedia a rotelle (manuale o elettrica) e/o utilizzare la sedia a rotelle in cabina

      ·         portare dispositivi medici speciali

      ·         portare un animale guida in cabina

      Importante

      ·         Deve richiedere l'assistenza speciale (e prenotare il volo) almeno 48 ore prima della partenza.

      ·         Deve eseguire il check-in all'aeroporto con un anticipo di almeno mezz'ora sull'orario raccomandato per il check-in. 

    • Come posso conoscere i diritti dei passeggeri a mobilità ridotta?

      Il 26 luglio 2008 è entrato in vigore il regolamento CE n. 1107/2006 relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo. Il regolamento ha lo scopo di garantire

      "[...] la tutela e l'assistenza delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo, sia per tutelarle dalla discriminazione che per garantire loro assistenza" (art. 1).

      Per ulteriori informazioni scarica il regolamento CE n. 1107/2006.
      Le disposizioni del regolamento comprendono l'insieme dei servizi necessari ad agevolare tutte quelle attività che riguardano la partenza, il transito e l'arrivo alla destinazione.

      È necessario segnalare all'agenzia di viaggio o alla compagnia aerea le proprie esigenze e prenotare tramite una notifica di richiesta, almeno 48 ore prima dell'ora di partenza del volo pubblicata, al vettore aereo, al suo agente o all'operatore turistico i servizi di assistenza necessari.

      Visualizza i servizi di assistenza sotto la responsabilità dei gestori aeroportuali.
      Visualizza i servizi di assistenza sotto la responsabilità dei vettori aerei.

      Oggi gli aeroporti sono dotati di servizi per passeggeri a mobilità ridotta.
      Le informazioni relative ai servizi disponibili generalmente sono consultabili sul sito web dell'aeroporto in questione.
      È inoltre possibile richiedere materiale informativo direttamente alle amministrazioni aeroportuali.

  • CHECK-IN
  • BAGAGLIO
  • IN AEROPORTO
  • A BORDO
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.