Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Fill 1400x600 vini bianchi

Vini bianchi

I vini bianchi sono ricavati dalla raccolta delle uve a bacca bianca, a cui segue una leggera pressatura dei grappoli, in modo tale da ottenere esclusivamente il mosto, privo di vinacce. Questa è la principale caratteristica che distingue i vini bianchi da quelli rossi. Alla pressatura segue la fermentazione e la maturazione, solitamente effettuata in contenitori di acciaio per i vini dalle note più fresche e delicate, e in contenitori di legno per i vini destinati ad un invecchiamento più lungo, dalle note più decise. I vini bianchi si presentano di colore giallo, più o meno intenso, con riflessi verdognoli, ambrati o dorati a seconda del vino. Il profumo è delicato e fruttato e il sapore è fresco e aromatico. Il colore e il gusto particolarmente tenui e leggeri, dipendono dal processo di produzione.

 

Feudi di San Gregorio

Feudi di San Gregorio è oggi il marchio vinicolo simbolo del Sud Italia. Un percorso esemplare, iniziato intorno alla metà degli anni ottanta, per riscrivere la storia vitivinicola del nostro territorio - l’Irpinia -dove da sempre le vigne coesistono in equilibrio con boschi e alberi da frutto. Un progetto costantemente focalizzato sulla valorizzazione dei nostri straordinari vitigni autoctoni, materia prima ideale per produrre grandi vini.

Sito internet: www.feudi.it


Fattoria Le Mortelle

La fattoria Le Mortelle si trova in Maremma, vicino a Castiglione della Pescaia. Faceva parte di un complesso più ampio chiamato La Badiola, già individuato sulle carte geografiche da Leopoldo II a metà dell’800. Gli Asburgo Lorena, bonificando l’area malarica di Grosseto, vollero rendere i possessi della Badiola e dell’Alberese delle fattorie-guida per l’allevamento di bovini. L’azienda appartiene alla famiglia Antinori che dal 1999 ha lavorato sia ai vigneti che alla nuova cantina con la convinzione che l’area, ancora emergente nel panorama vitivinicolo italiano, sia altamente vocata alla produzione di vini di qualità e che qui si possono esprimere al meglio le caratteristiche del terroir e delle varietà coltivate. Mortella è il nome del mirto selvatico che caratterizza queste zone costiere ed è simbolo della fattoria: da questo arbusto mediterraneo profumato, deriva anche il suo nome.

Sito internet: www.antinori.it


Borgo dei Posseri Azienda Agricola

L’Azienda è una sorta di ‘pianeta enoico’, sospeso tra la valle solcata dall’Adige e le cime che portano verso le Piccole Dolomiti, catena montuosa cerniera tra Trentino e Veneto. Da dove ammirare la Vallagarina nella sua complessità ambientale, con Ala crocevia di scambi e custode di sfide agricole insolite quanto sconosciute, ingiustamente dimenticate. Acqua, tra zolle che diventano gradatamente rocce, habitat scandito da piante alpine che convivono armoniosamente con l’ulivo. Tra paesaggi dove i contrasti diventano l’essenza stessa di questo angolo rurale, strappato con caparbietà e intelligenza alla forza espansiva dei boschi e della montagna.

Sito internet: www.borgodeiposseri.com


 

Masi Agricola - LA CANTINA DELL'ANNO

Masi da sempre è ambasciatrice dei valori delle Venezie. La sua storia inizia nel 1772, quando la famiglia Boscaini, oggi alla settima generazione, acquisisce pregiati vigneti nel “Vaio dei Masi”, nel cuore della Valpolicella Classica.Leader mondiale nella produzione di Amarone Classico, MASI ha sviluppato attraverso il suo GRUPPO TECNICO una riconosciuta EXPERTISE nella tecnica dell’APPASSIMENTO. E’ un Metodo ereditato dagli antichi Romani che consiste nel lasciar riposare le uve su graticci di bambù durante i mesi invernali per concentrare aromi e gusti nel vino. L’apertura all’innovazione si riscontra nella più ampia e qualificata gamma di Amaroni, Recioti e vini da “doppia fermentazione”, che rappresentano oggi lo stile MASI nel mondo.


Sito internet: www.masi.it