Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Fill 1400x600 valigia bagaglio a mano

Imbarcare la valigia come bagaglio a mano: pro e contro

Volare con la sola borsa in cabina è il nuovo modo smart di viaggiare. Per una gita di pochi giorni, portare una piccola valigia come bagaglio a mano in aereo è utile non solo a livello economico, ma anche pratico. In questo modo, infatti, si evita di imbarcare il proprio bagaglio, snellendo i tempi sia di check-in che di sbarco, senza quindi perdere tempo al banco della compagnia aerea prima di recarsi al gate né attendere l’uscita della valigia dal nastro trasportatore dopo l’atterraggio. Portare con sé in volo la valigia a tutti i costi, magari indossando strati su strati di vestiario, è una scelta un po’ estrema, anche se effettivamente praticata dai viaggiatori più impavidi. Portare solo la valigia come bagaglio a mano è ragionevole se si viaggia per pochi giorni, quando le limitazioni sui liquidi e sugli oggetti da portare in valigia non rappresentano un problema.
 

Le misure del trolley consentito in cabina

Ogni compagnia ha le proprie politiche peculiari per quanto riguarda il bagaglio a mano, con la possibilità di portare 1 o 2 pezzi in cabina e l’eventuale necessità di rispettare delle limitazioni sul peso. Fermo restando che il trolley consentito deve entrare nelle cappelliere, e quindi deve rispettare delle misure ben definite o deve potersi adattare anche ai piccoli spazi in caso di borse morbide. Air Dolomiti permette uno o due bagagli a mano (in relazione al tipo di biglietto acquistato, scopri di più consultando le condizioni delle nostre tariffe) del peso di 8 chili, le misure massime consentite sono 55x40x20. Per i dettagli consulta la sezione dedicata al bagaglio a mano.
 

Trolley, zaino o valigia per il tuo bagaglio a mano?

Viaggiare con il bagaglio a mano è pratico e conveniente, ma quale tipo di accessorio scegliere per trasportare gli effetti personali in cabina? 
Il trolley è di solito la scelta preferita: facile da trasportare grazie alle rotelle, permette di riporre indumenti e oggetti in modo ordinato. Scegliendo un modello rigido si ha la certezza che la valigia sarà compatibile come bagaglio a mano, ma occhio al peso! Per un’ottimizzazione perfetta, visti i limiti previsti sulla bilancia, è fondamentale scegliere un modello leggero: ci sono trolley in polipropilene e materiali altamente performanti che pesano sui 2 chili, ma che d’altra parte prevedono un investimento economico iniziale più consistente della media.
Una valigia a mano si presta a un contenuto molto leggero, in quanto il trasporto non è particolarmente agevole. Ha comunque il vantaggio che, in quanto morbida, può essere manipolata per entrare nella cappelliera. Inoltre i modelli in cuoio o pelle sono resistenti e anche eleganti.
Lo zaino è perfetto per una vacanza di pochi giorni “on the road”. Preferito dai viaggiatori che amano la praticità e la mobilità estreme, permette di scaricare il peso sulla schiena. Super leggero se realizzato in tela, si presta anche a essere compresso in caso di necessità. Opta per un modello multitasche per distribuire il contenuto in maniera ottimale. 
 
Prima di scegliere la tua valigia bagaglio a mano, che sia in versione trolley, zaino o borsone, assicurati di conoscere il regolamento della compagnia da cui hai acquistato il volo per evitare brutte sorprese all’imbarco. Consulta le direttive Air Dolomiti e vola alla scoperta della Germania!