Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Monaco in due giorni 1400x600  fill  1400x600

Cosa vedere a Monaco di Baviera in due giorni

Cosa vedere a Monaco di Baviera in due giorni? La zona centrale della città non è particolarmente vasta e le distanze sono abbastanza ravvicinate da consentire di scoprirne le maggiori attrazioni anche con un breve soggiorno di un weekend. 

La visita della città potrebbe iniziare dal suo cuore, la famosa Marienplatz intorno alla quale si trovano tre edifici di rara bellezza e importanza: il vecchio e il nuovo municipio e la più antica chiesa di Monaco, quella di San Pietro. Alzando lo sguardo in direzione del Neues Rathaus, il nuovo municipio, non potrete fare a meno di notare il suo stile neogotico e, soprattutto il suo Glockenspiel, la torre dell’orologio costituita da uno dei più grandi carillon del mondo che ogni giorno suona e gira alle 11 e da marzo a ottobre alle 12 e alle 17. Nei pressi di Marienplatz si trovano poi diversi edifici religiosi, tra i quali la Cattedrale di Nostra Signora, la Frauenkirche, che domina la città con le sue cupole a forma di cipolla che sovrastano i campanili alti quasi centro metri.

Da non perdere è anche il quartiere artistico della città, il Kunstareal, dove si concentrano i musei più importanti di Monaco. L’Antica Pinacoteca, la Nuova Pinacoteca e la Pinacoteca di Arte Moderna offrono ai visitatori alcune tra le più belle collezioni di opere artistiche che vanno dal Rinascimento italiano e tedesco fino all’Impressionismo, Espressionismo e Art Nouveau. Sempre per gli amanti dell’arte, imperdibile la visita al Munchner Residenz, uno dei palazzi reali più maestosi d’Europa in cui si mescolano Rinascimento, Barocco, Rococò e Classicismo. 

Dopo aver trascorso tante ore tra piazze, chiese, musei e palazzi di grande valore storico e artistico, è giunto il momento di un po’ di meritato relax. L’Englischer Garten è il luogo ideale per una pausa ristoratrice: si tratta di un immenso parco, uno dei più grandi al mondo, la cui realizzazione risale al 1789. Esso è ricchissimo di aree verdi in cui distendersi al sole, vialetti ben curati tra i quali passeggiare a piedi o in bicicletta, ma non solo: è possibile anche nuotare e fare surf nei suoi canali o nel lago che si apre al suo interno. Nel parco sono imperdibili anche la Chinesischer Turm, la torre cinese, e il Monopteros, un piccolo tempio in stile greco dal quale si gode di un magico panorama sul centro di Monaco, soprattutto al tramonto. 

Quindi cosa aspettate? Scoprite tutti i voli diretti a Monaco e godetevi un magico weekend in questa città!