Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

Liquidi bagaglio a mano  fill  1400x600

Liquidi nel bagaglio a mano: le regole da rispettare in cabina

Ti stai chiedendo con rammarico perché non puoi portare la tua confezione di bagnoschiuma preferita nel bagaglio a mano? Forse sapere che il limite dei liquidi consentiti in cabina è stabilito da una normativa europea e serve a garantire la sicurezza di tutti i passeggeri ti renderà la privazione meno dolorosa. Anche Air Dolomiti si adegua al regolamento sui liquidi in cabina, ormai in vigore da diversi anni, che prevede un limite di 100 ml per confezione, per un totale di 1 litro a passeggero, da inserire in una busta di plastica trasparente e sigillabile.
 

A cosa si applica il limite di 100 ml nel bagaglio a mano?

La legge sui liquidi si applica anche a spray, saponi e gel: tutto ciò insomma che non ha una consistenza solida. Sono inclusi quindi i seguenti prodotti:
creme, oli e lozioni;
gel per capelli o depilatori;
spray, profumi e deodoranti;
schiuma da barba;
dentifrici – tuttavia il tubetto standard è di 75 ml e quindi consentito  e prodotti in pasta;
articoli make-up come il mascara e il lucida labbra liquido, che però, normalmente, hanno un dosaggio molto inferiore alla soglia consentita, quindi possono essere imbarcati in cabina senza problemi;
acqua e cibo, se non a scopo terapeutico o rivolti ai bambini, bevande e alimenti quali conserve, salse, zuppe, creme spalmabili, formaggi molli, yogurt e miele devono rispettare il limite dei 100 ml. 
 
Sono ammessi invece LAG (Liquidi, Aerosol e Gel) da utilizzare durante il viaggio a fini medici o per un regime dietetico speciale (compresi gli alimenti per l'infanzia) anche in contenitori di capacità superiore a 100 ml.
Tutti gli altri liquidi devono essere inseriti nel bagaglio da stiva.
 
Un discorso a parte va fatto per i liquidi infiammabili, come la benzina, che sono vietati a prescindere per motivi di sicurezza. Scopri tutti gli articoli non consentiti in aereo.
 
Una volta in aeroporto presenta i liquidi separatamente rispetto al restante bagaglio a mano per agevolare i controlli di sicurezza.
I liquidi acquistati presso duty-free shop di aeroporti extracomunitari (situati al di fuori dell'Unione europea e al di fuori di Norvegia, Svizzera e Islanda) sono ammessi come bagaglio a mano se sigillati in appositi sacchetti di sicurezza (STEB) forniti al momento dell’acquisto e contenenti la prova di acquisto (es. scontrino, ricevuta). Negli scali di transito comunitari saranno sottoposti a controlli di sicurezza. Quindi il sacchetto di sicurezza non va aperto fino a quando non sarai arrivato alla tua destinazione finale.
 

Kit da viaggio aereo: ottimizza lo spazio con contenitori per liquidi ad hoc

Per superare i controlli all’imbarco in completa serenità puoi acquistare un kit da viaggio aereo per liquidi. Nei negozi specializzati in articoli di bellezza, o anche in valigeria, potrai comprare un beauty case di misure standard completo di flaconcini da riempire con la sostanza desiderata, sia essa sapone, crema o dentifricio. Anche online, a un prezzo decisamente abbordabile – circa 10 euro potrai trovare dei set completi di flacone, spray, vasetti e tubi trasparenti e leggeri per mettere tutto il necessario. Realizzati in plastica trasparente, i kit da viaggio aereo sono leggeri, compatti e facili da riempire grazie al mini-imbuto in dotazione. I principali marchi di beauty, inoltre, a ridosso delle vacanze propongono mini size dei prodotti indispensabili da toeletta, dallo shampoo alla schiuma da barba, pronti per essere infilati nel beauty case e imbarcati.
 
Prima di volare con Air Dolomiti, scopri le regole per i liquidi nel bagaglio a mano ed evita le brutte sorprese ai controlli di sicurezza!