Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiorna il tuo browser per vedere questo sito correttamente. Aggiorna adesso

×

ABEO Associazione Bambino Emopatico Oncologico

AIR DOLOMITI quest'anno ha deciso di partecipare al nuovo progetto di ABEO “VILLA FANTELLI - CASA ABEO E CENTRO SERVIZI ABEO” sostenendo il Natale con una donazione all’Associazione bambino Emopatico Oncologico ABEO, che ogni giorno si impegna e sostiene le famiglie di bambini affetti da tumori e leucemie.

 

ABEO è l’associazione Bambino Emopatico Oncologico che si propone di promuovere e sostenere tutte le iniziative a favore del bambino emopatico oncologico sotto il profilo della prevenzione, della diagnosi precoce, del trattamento ottimale, della riabilitazione e della socializzazione intesa, quest’ultima, come reinserimento in una vita normale. ABEO è nata nel 1988, per iniziativa di alcuni genitori di bambini affetti da leucemie e tumori solidi con lo scopo di risolvere problemi pratici ed economici a livello ospedaliero e non, di acquistare strumenti elettromedicali e di potenziare la ricerca e lo studio sulle malattie oncoematologiche.
ABEO, con l’aiuto di tutti coloro che non intendono rimanere semplici spettatori, interviene per integrare l’azione del Servizio Sanitario e raggiungere l’importante obiettivo di dare le cure migliori ai nostri bambini e cercare di trasformare giorno dopo giorno le speranze di guarigione in realtà. Dal momento della sua nascita ad oggi ABEO ha raggiunto vari traguardi e realizzato con successo vari progetti grazie all’impegno dei suoi volontari e alla fiducia di molte persone e benefattori. 

http://www.abeo-vr.it/

 

IL NUOVO PROGETTO: VILLA FANTELLI - CASA ABEO E CENTRO SERVIZI ABEO
Villa Fantelli, edificio storico della città situato all’interno dell’area ospedaliera di Borgo Trento, concesso ad ABEO dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, consiste in due piani con un seminterrato in cui troveranno spazio aree dedite alle attività istituzionali quali uffici amministrativi e gestionali, l’accettazione ma soprattutto locali dedicati ai nostri bambini, alle loro necessità ed ai bisogni delle loro famiglie, come la palestra per attività fisioterapiche e riabilitative ma ludiche come il gioco, la biblioteca, sala polifunzionale dove potranno svolgersi assemblee istituzionali, riunioni, incontri didattici e formativi per medici, personale paramedico, per i volontari e le famiglie nonché due locali adibiti a studi medici per svolgere attività cliniche o di counseling con i genitori, gli operatori o il personale di reparto. Nell'area adiacente alla villa nascerà una struttura in cui verranno ricavati dei mini-appartamenti, ognuno indipendente, con spazi in comune come una cucina spaziosa ed il giardino; in essi saranno ospitate le famiglie dei piccoli pazienti che sono curati e seguiti dal Reparto di Oncoematologia Pediatrica perché affetti da gravi patologie per le quali necessitano settimane o mesi di terapie e che provengono da tutta Italia e dall'estero.

http://www.abeo-vr.it/progetti/villa-fantelli